Zoo – logico: operazioni mentali con creatività.

Amo terribilmente complicarmi la vita cercando sempre nuove strade per sostenere le grandi abilità dei bambini  e il lavoro delle insegnanti.

Quando si tratta di lavorare sulla capacità di classificare gli oggetti in funzione delle loro caratteristiche tendo a “snobbare” tutte quelle insiemistiche un pò banali che tengono conto del colore, del numero di gambe o dell’habitat. Non perchè siano sciocche sia chiaro ma perchè sono talmente intuitive e spesso di semplice apprendimento che non aggiungono nulla al pensiero del bambino, non producono apertura, pensiero divergente, supporto creativo a qualcosa di fondante.

Per questo mi piace passare il tempo alla ricerca di albi che offrano possibilità divergenti.

Zoo logico, che probabilmente troverete ormai solo nelle biblioteche, di Rizzoli, è uno di quegli albi fenomenali per divertimento e capacità di rispondere a questo mio desiderio.

 

400 animali suddivisi secondo criteri mai banali che non solo ci danno tantissimi spunti di lavoro già così ma probabilmente aprono anche ad altre classificazioni divertenti e “giocabili” con i bambini.

Ma non basta!!

In ingresso di libro…incontriamo un animaletto particolare: il camaleonte.

Questo albo si presta a tantissimi usi…infatti possiamo anche utilizzarlo per

– cercare il camaleonte (abbinando questo albo a quelli di minibombo per esempio: Si vede non si vede ) gioco che possiamo fare anche con i bambini di 2-3 anni.

– aprire una riflessione interessante sul mimetismo e sul perchè e come gli animali si mimetizzano e/o nasconado. Interessante lavoro che si può fare  con i bambini di 5/6 anni, affiancando tutta una serie di libri fotografici e scientifici e giocare poi anche davvero a “nascondino” in modo creativo, magari costruendo ognuno il proprio “sistema mimetico”

Inoltre alla fine del libro troviamo una specie di glossario di curiosità che propone ai lettori un segreto per ogni animale presentato- Questo va a sostenere l’acquisizione del nome specifico dell’animale (linguaggio specifico) e la curiosità.

Utilissimo insomma per giocare e lavorare con i bambini, con un approccio differente, sul mondo animale compiendo complesse operazioni mentali a fondamento delle successive acquisizioni matematiche e scientifiche.

 

 

Annunci

Una risposta a "Zoo – logico: operazioni mentali con creatività."

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: