Mia madre

Mia madre – Stèphane Servant, Emmanuelle Houdart.

Edizioni Logos


Di albi che parlano della Mamma (e attenzione all’uso differente del termine fin dal titolo) ce ne sono davvero tanti e anche di valore (penso a Mamme – Rizzoli edizioni) ma questo albo ha qualcosa di diverso…

Affronta il tema descrivendo la mamma nelle sue caratteristiche tangibili, senza idealizzazioni, scintillii di sorta…la Madre di Logos è una donna che ha “il cuore tra la luce del sole e il buio della notte, splendente come la luna e cupo come l’ala di un corvo”..

In questa donna e mamma io mi riconosco, riconosco la fatica, le preoccupazioni,  alcuni momenti di grande difficoltà che nella vita capitano sempre..riconosco la capacità di essere leggera, leggiadra, luminosa e forte e gli attimi di tristezza, buio e incertezza.

Riconosco anche, e il libro lo dice bene, che chi è fuori e quella donna la vive da madre spesso non sa quanto quel buio è profondo e quanto a lungo porterà via il sorriso… (E penso anche che questo albo possa esser di supporto ai miei “colleghi” terapeuti che trattano con la depressione, anche quella post partum)

Interessante il risvolto finale…in cui interviene la madre a rispondere alle preoccupazioni esposte dalla figlia (o dal figlio certo) rassicurandola sul fatto che “la strada che porta a te non potrei mai  dimenticarla”.

Questo albo è prezioso per tanti motivi:

– descrive una donna vera, con immense sfumature, “con una volpe rintanata  e una lupa acciambellata nel cuore” (e notate l’uso dei termini? La loro bellezza e ricercatezza?!)

– scuote le mamme e le madri che, spesso prese dal loro profondo, non valutano come vengono viste e vissute fuori (e si sa che al femminile uno specchio serve sempre – e lo dico in termini psicoanalitici)

– le illustrazioni…ahh quanto amo Houdart…ricche, dettagliate, minuziosamente ricercate che vanno guardate e gustate a lungo, avvcinate agli occhi per far loro raggiungere il cuore

..insomma…un albo secondo me da avere in casa, sugli scaffali delle librerie e su quelli degli studi che trattano il tema della maternità. Per tutte le Madri e le Mamme vere.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...