Libri “interattivi”: risate assicurate

Premetto che tutti gli albi sono “interattivi” per definizione: si prestano alla lettura condivisa, chi legge può creare l’atmosfera di attesa, di trepidazione, di domanda…e “giocare” con i bambini a trovare senso, significati, finali…

I silent book per esempio sono l’ideale per questo tipo di scambio; vero è che bisogna avere una certa dimistichezza nella gestione dei gruppi di bambini…

…per questo esistono albi illustrati nati appositamente per essere interattivi e per offrire una guida a chi legge…

Vi presento i miei simpatici amici Reginad e Tina: un elefante iperteso dal cuore grande e una porcellina “fumantina” sempre in movimento. Astuti, simpatici e soprattutto attenti al loro pubblico di giovani lettori.

Fosse per me mi abbonerei ad ogni nuova loro uscita…

Siamo in un libro — il primo della serie — stupisce i bambini ad ogni lettura…perchè difficilmente si aspettano che personaggi del libro si accorgano di loro. Reginal e Tina, invece, non soltanto si rendono conto “di essere letti” ma, anche, giocano con il lettore facendogli nominare parole scelte. Tina con un’astuzia esilarante spiega a Reginald che, poichè l’incaricato alla lettura deve leggere tutto quello che è scritto (frase che si ripete praticamente identica nel Libro senza figure) è ovvio che se il fumetto di Tina dice “banana”…il lettore dirà ad alta voce esattamente quella parola.

Trovo sia un’arguzia editoriale notevole…non solo perchè procura un’ondata di stupore e risate nella platea di uditori ma anche perchè i personaggi del libro diventano consapevolmente i “produttori di storia”, non subiscono la lettura…la conducono!!

Questo e il resto della serie (meno sfacciatamente “interattiva”) si prestano benissimo alla lettura ad alta voce e  catturano l’attenzione sedutastante. Malleabili, perfetti per la lettura a due (o più) voci…divertentissimi per chi li legge e per chi ascolta.

Io ho una vera passione per “Hai un uccellino sulla testa”scopriteli…Edizioni Il castoro Su YouTube trovate le letture eseguite magistralmente dalla lettrice della casa editrice.Il Castoro editore

Altri albi simili sono i libri di Tullet , quelli di Minibombo ed  Il libro senza figure.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La cosa interessante di questi albi è che si prendono cura di chi li legge e li ascolta, gli si rivolgono, ammiccano, sorridono, invitano all’azione, offrono suggerimenti esilaranti su come utilizzare il tempo delle giornate, su come leggere le pagine seguenti…insomma…sono tesori da tenere sempre nella borsa del lettore…funziona anche (e soprattutto) con i gruppi mooolto indisciplinati 😉

NB = ricordatevi di considerare tutti i bambinie  le bambine presenti, di dar loro diritto di parola e di coinvolgerli nella lettura…altrimenti il risultato sarà fallimentare e parleranno sempre e solo i due bambini più arditi!!

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...